Contatto

Descrizione

Nella giornata di giovedì 8 febbraio, si è tenuto in videoconferenza l’incontro territoriale con TIM per la trattazione del Piano spazi Veneto (in previsione della separazione NetCo-SerCo) e l’evoluzione organizzativa degli orari di lavoro in ambito Enterprise ICT Operations. PIANO SPAZI (SEPARAZIONE NETCO-SERCO)
L’azienda ha comunicato la seguente evoluzione delle sedi con uffici:

Venezia: le sedi di via Torino e via Lissone (complesso via Esiodo) saranno adibite esclusivamente al personale NetCo mentre la sede di via Esiodo sarà destinata esclusivamente al personale SerCo. Gli spostamenti del personale sono programmati nel mese di marzo;

Padova: il personale di NetCo attualmente operante presso la sede di via VII Strada verrà spostato nei prossimi mesi, a conclusione dei lavori di adeguamento degli spazi, nella sede di via Donà; successivamente in una seconda fase anche il personale del magazzino di via Vigonovese verrà trasferito in tale sede. Il personale di SerCo rimarrà nella sede di VII Strada;

Belluno, Treviso, Verona, Vicenza: nelle sedi Netco di via Barozzi a Belluno, via Sante Zanon a Treviso, via Belluzzo a Verona, via Quadri a Vicenza verranno realizzate delle compartimentazioni al fine di creare degli uffici separati per il personale SerCo.
La RSU FISTel CISL ha posto all’attenzione dei nuovi Responsabili di Relazioni Industriali/Sindacali di NetCo e SerCo le seguenti osservazioni:
• Nel sollecitato l’azienda sulla riapertura della mensa di Padova VII Strada abbiamo chiesto di attivare il servizio di pasti caldi veicolati anche nelle sedi di Padova via Donà, Venezia via Torino, Verona via Belluzzo, Vicenza via Quadri (oggi in servizio è attivo solo nella sede di Mestre via Esiodo);
• In previsione della nuova gara di appalto, presumibilmente prevista per il prossimo giugno, abbiamo chiesto nuovamente il cambio del fornitore dei buoni pasto in quanto in molte zone del Veneto i locali convenzionati (Easycard Bluticket) sono molto scarsi. Su tale tema l’azienda ha confermato che, dopo l’assegnazione dell’appalto per i servizi mensa aziendali, anche il servizio dei buoni pasto elettronici sarà probabilmente assegnato alla ditta Pellegrini;
• Valutare le richieste di avvicinamento al luogo di residenza al fine di una migliore conciliazione dei tempi di vita/lavoro da parte del personale che ne faccia richiesta. EVOLUZIONE ORARI DI LAVORO IN AMBITO ENTERPRISE ICT OPERATIONS
A seguito degli ordini di servizio di agosto 2023 l’azienda ha comunicato che sarà implementata una micro-organizzazione che porterà dall’attuale articolazione territorialmente delle due funzioni, passando ad una verticalizzazione del presidio della clientela a livello nazionale: Operations TOP e Operations PAC, PAL e Large. I nuovi turni coinvolgeranno circa 110 addetti dislocati sull’intero territorio nazionale di cui circa 50 a Nord e circa 60 nel Centro Sud suddivisi tra il segmento TOP (circa 50) e la parte PAC, PAL e Large (circa 60).
L’arco di presidio rimane immutato: dal lunedì al venerdì dalle 07.00 alle 20.00 mentre per la giornata del sabato la copertura termina alle 19.00 TIM, per la TOP, prevede l’introduzione di nuovo turno di Base rigido dal lunedì al venerdì dalle 09.00 alle 17.08 con una rimodulazione del numero di unità negli altri turni. Nello specifico le risorse presenti in Veneto nella sede di Mestre via Esiodo confluiranno per la parte degli operatori (4 unità) in Operations PAL LARGE Milano mentre gli specialisti (3 unità) confluiranno in Competence Center. La RSU FISTel CISL ha evidenziato ai Responsabili di TIM che un presidio che coinvolge molte regioni d’Italia, dovrebbe essere oggetto di esame congiunto a livello nazionale. Tuttavia, in modo propositivo e costruttivo, abbiamo proposto di accorpare il nuovo turno rigido delle 9:00 con l’attuale turno rigido delle 8:00 in un unico nuovo turno di 8 ore con relativo riposo compensativo. Inoltre, abbiamo proposto di far usufruire della giornata del Santo Patrono di Venezia a tutti i lavoratori e non solo al 50% come proposto dall’azienda. TIM non dando la disponibilità ad accogliere le richieste sindacali ha comunicato che dal 1° marzo p.v. procederà unilateralmente con l’avvio della nuova organizzazione del lavoro. VARIE ED EVENTUALI In chiusura di riunione la RSU FISTel CISL ha posto i seguenti temi:
• Smart Working: è necessario ed urgente convocare il tavolo di confronto nazionale per definire un nuovo accordo sul lavoro agile vista l’imminente scadenza dell’attuale, prossimo 29 febbraio, oltre ad effettuare le previste verifiche sulla sperimentazione del lavoro agile 5 giorni su 5 in ambito Customer Care Enterprise;
• Job Posting: in relazione ai recenti spostamenti di personale in ambito SerCo è necessario avviare un confronto sui settori in sofferenza e su eventuali nuovi progetti di riorganizzazione al fine di prevedere nuovi Job Posting evitando al contrario spostamenti “forzati”;
• Venditori Entreprise: è stato evidenziato, come avvenuto anche lo scorso anno, che gli obiettivi siano stati definiti tardivamente (settembre 2023) ribadendo, in vista dell’imminente separazione di NetCo, la necessità di calendarizzare di uno specifico incontro sul “mondo” dei venditori con la presenza dei Responsabili delle Linee tecniche al fine di discutere i problemi dei settori;
• Pianificazione ferie Tecnici On Field: nel rinnovare la richiesta di una generale revisione delle turnistiche e reperibilità, nel rispetto di quanto previsto dal regolamento aziendale di TIM, una volta definito ed autorizzato il piano ferie per i TOF, l’onere di eventuali cambi turno e/o cambi reperibilità deve essere in carico ai Coordinatori di struttura e non ai lavoratori. Su questo “annoso” tema TIM ha evidenziato che spetta ai Responsabili delle linee tecniche la corretta pianificazione delle turnazioni e reperibilità.
Le RSU TIM Unità Produttiva Veneto di FISTel CISL La Segreteria Regionale FISTel CISL Veneto

 

File name : re240212-Tim-Esito-incontro-territoriale.pdf


Ulteriori tags

Informazioni di contatto

Via Ca' Marcello, 30172 Venezia VE, Italia

Orari d'apertura

Lunedì 9:30 - 18:00
Martedì 9:30 - 18:00
Mercoledì 9:30 - 18:00
Giovedì 9:30 - 18:00
Venerdì 9:30 - 17:00
Ora locale 21:50
You don't have permission to register