Contatto

Descrizione

Nella giornata di ieri si è tenuto in videoconferenza l’incontro territoriale con TIM sulle tematiche di Chief Network Operations & Wholesale Office e per un aggiornamento sul Piano Spazi. TEMATICHE COLLEGATE AL PNRR A seguito dell’aggiudicazione da parte di TIM dei Bandi di gara a valere per il PNRR (Piano Nazionale Ripresa Resilienza) per le “Reti ultraveloci” di rete fissa e mobile in relazione ai correlati obblighi, imposti da Infratel, al fine di verificare gli effettivi costi di esecuzione dei progetti assegnati, l’azienda dovrà rendicontare i costi diretti ed indiretti delle attività eseguite. Il Responsabile aziendale ha comunicato che in Veneto sono coinvolti 250 persone di cui 125 Tecnici On Field. In relazione all’attivazione della firma elettronica certificata (Trust Technologies) i dipendenti coinvolti dovranno firmare digitalmente il prospetto con la quantità di ore che dedicheranno a queste attività. Inoltre, l’azienda ha precisato che per rispettare le disposizioni richiamate dalla normativa dei Bandi trasmetterà ad Infratel un estratto del foglio paga (per determinare il costo orario) dei dipendenti coinvolti in cui altri dati personali del foglio paga verranno oscurati preventivamente. La RSU FISTel CISL ha evidenziato e chiesto ai Responsabili Aziendali di effettuare un percorso formativo/informativo in presenza con i lavoratori coinvolti dalle commesse Infratel al fine di chiarire, rassicurare e garantire agli stessi che la sottoscrizione e la trasmissione ad Infratel della documentazione non aggiungerà ulteriori assunzioni di responsabilità sui costi e qualità dei lavori eseguiti e che in fase di attivazione della firma elettronica certificata i dati inseriti non saranno utilizzati ai fini di marketing e/o trasmesse a soggetti terzi e, infine, di attivare una polizza assicurativa che includa la copertura giudiziaria legale. PIANO SPAZI In previsione dell’imminente chiusura della zona uffici della sede di Padova via Donà “Stanga” (comunque entro il 31 dicembre p.v.) e del relativo trasferimento del personale (circa 130 persone) nella sede di Padova via Settima Strada 22 – Raccordo curvo e Torre B – la RSU FISTel CISL ha chiesto di potenziare il servizio navetta con l’introduzione di una nuova fermata intermedia in zona Padova via Donà, zona maggiormente servita dai mezzi pubblici e nella quale sono presenti parcheggi pubblici gratuiti; verificare la capacità dei parcheggi per le auto private; aumentare le aree ristoro e le sale break attrezzate.

Per la sede di Verona via Belluzzo visto la zona disagiata in cui è ubicata la sede, è stata rinnovata la richiesta di riapertura del servizio bar e la fornitura di pasti caldi autoveicolati. Abbiamo sollecitato la riparazione dell’impianto di riscaldamento in previsione della stagione invernale. Infine, in previsione degli immimenti nuovi esodi è stato chiesto di rivedere il piano gestione emergenze e primo soccorso in tutte le sedi della regione. NUOVA MODALITA’ DELLA PRESTAZIONE LAVORATIVA TECNICI ON FIELD (TOF) In ottemperanza dell’ex Accordo 18 luglio 2019 e alla conclusione della campagna relativa al nuovo modello organizzativo delle attività on field relative allo svolgimento della prestazione e all’utilizzo degli automezzi sociali assegnati ai Tecnici On Field l’azienda ha comunicato che nel Veneto l’85% (valore medio con punte di adesione del 91% a Padova e 89% a Verona) della forza lavoro ha espresso la volontà di richiedere il parcheggio dell’automezzo sociale in dotazione presso la propria dimora abituale (55%) o, in alternativa, presso il sito aziendale idoneo più vicino ad essa (30%). Il restante 15% degli addetti ha invece scelto di attestare l’inizio della prestazione lavorativa al momento del ritiro dell’automezzo sociale presso il sito/sede di lavoro individuato dall’azienda. VARIE ED EVENTUALI La RSU FISTel CISL ha evidenziato e chiesto ai Responsabili Aziendali quanto segue: • A seguito della pubblicazione in Gazzetta Ufficiale della Legge di conversione del Decreto Aiuti Bis (proroga del lavoro agile sino al 31 dicembre 2022 per i Lavoratori fragili, i Genitori con figli under 14 e i Genitori con figli disabili o con bisogni educativi speciali) prorogare al 30 marzo 2023 i recuperi dei Permessi Mamma e Papà, dei Permessi a recupero, e dei Permessi studio fruiti da marzo 2020 e non restituiti nelle tempistiche stabilite; • In relazione alle festività del 25 dicembre p.v. smonetizzata (ex accordo 28 luglio 2022) attivare nei sistemi aziendali del giorno di permesso retribuito e 4 ore di permessi retribuiti; • Cambiare il fornitore dei buoni pasto in quanto in molte zone del Veneto permane la mancanza di locali convenzionati che consentano ai lavoratori di consumare il pasto attraverso l’utilizzo del buono elettronico Easycard Bluticket di CIR FOOD.

Le RSU TIM Unità Produttiva Veneto di FISTel CISL

La Segreteria Regionale FISTel CISL Veneto

Ulteriori tags

Informazioni di contatto

Via Ca' Marcello, 30172 Venezia VE, Italia

Orari d'apertura

Lunedì 9:30 - 18:00
Martedì 9:30 - 18:00
Mercoledì 9:30 - 18:00
Giovedì 9:30 - 18:00
Venerdì 9:30 - 17:00
Ora locale 00:29
You don't have permission to register